DONNE E UOMINI CHE FANNO PORTE
Progettiamo e costruiamo porte nel più grande progetto di workers buyout d’Italia

Esperienza, affidabilità e know-how

CORES ITALIA Soc. Coop. nasce nel 2016 dal più grande progetto di workers buyout sul territorio italiano dando una nuova identità allo storico brand Cooplegno di Castelvetro di Modena, che dal 1947, vivendo continue trasformazioni, è sinonimo di esperienza, affidabilità e approfondita conoscenza del prodotto porta.

È il desiderio di dare continuità alla preziosa storia imprenditoriale di questo magnifico territorio e alla passione delle persone che lo vivono, il motore del nuovo progetto imprenditoriale CORES ITALIA Soc. Coop.

Oggi, nel 2021, nonostante le importanti sfide che il mercato e il mondo stanno attraversando, CORES ITALIA sta investendo nel rinnovamento dei suoi prodotti e della sua capacità di attrarre, coinvolgere e servire i suoi clienti.

0mq
Superficie coperta
0
Dipendenti di cui 71 soci
0mq
Fotovoltaico
0
Varianti porte

Un mondo di porte per Imprese, Rivenditori, Privati.

Cores Italia mette a disposizione di privati, imprese e rivenditori la sua lunga e importante esperienza nel settore dell’edilizia, della ristrutturazione e dell’home restyling, con qualità artigiana in una struttura industriale, proponendo soluzioni per tutte le esigenze.

CONSULENZA

Progettazione e consulenza ricercando la migliore soluzione
tecnica ed estetica per ogni esigenza e clientela.

ASSISTENZA TECNICA

Sopralluoghi gratuiti, rilievi e misure per consentire
la produzione e gli interventi di montaggio.

LOGISTICA

Tempistiche certe di consegna ed orientamento al Cliente. Consegna capillare su tutto il territorio italiano con un servizio di logistica dedicato.

ASSISTENZA CLIENTI

Assistenza post vendita garantita da un servizio efficiente e tempestivo in grado di accompagnare il Cliente in tutte le fasi della sua esperienza con CORES ITALIA.

Vision

La porta, in apparenza un oggetto semplice, è in realtà un vero e proprio componente d’arredo che può trasformare l’aspetto di ogni ambiente: superficie, cerniere, telai, e maniglie si prestano ad essere oggetto di studio e innovazione. Dal lato del marketing questo può rappresentare un elemento di differenziazione in un mercato dove la differenza è purtroppo in generale fatta solo dal prezzo.

Il progetto di WBO di Cores Italia nasce anche per dare continuità alla storica realtà di Coop Legno: una grande azienda industriale che mantiene il proprio carattere artigianale con l’intento di costruire porte di qualità accessibili a tutti.

Per le donne e gli uomini di Cores la porta è complemento di arredo della casa; il nostro slogan è “Cores Veste la tua casa”.

Mission

77 lavoratori abili nel costruire porte, si sono uniti investendo le proprie risorse, e, con il progetto WBO, hanno creato una nuova realtà imprenditoriale, in grado di coniugare l’esperienza passata con una nuova visione orientata al cliente.

In un’ottica di vera collaborazione, di sviluppo e alla ricerca di una continua crescita professionale i Soci lavoratori si confrontano guidati da un nuovo management con un’impostazione di tipo moderno in un contesto difficile ma dinamico e stimolante.

Qualità MADE IN ITALY

CORES ITALIA ha da sempre investito nella ricerca, selezione e nell’innovazione delle materie prime permettendo di soddisfare le richieste della clientela attenta alla qualità dei prodotti, sempre più evoluti sia da un punto di vista estetico che di prestazioni, il tutto con la garanzia di una produzione 100% italiana.

Porte aperte alle donne

Operiamo in un settore storicamente considerato “maschile”; ciò nonostante circa il 50% dei nostri lavoratori è di sesso femminile e numerosi ruoli chiave o di leadership sono rivestiti da donne all’interno della nostra organizzazione, come quello di Vicepresidente, Responsabile Amministrazione, Finanza e Controllo di Gestione, Responsabile Marketing, Responsabile Ufficio Tecnico, Responsabile della Programmazione di Produzione e Logistica in Entrata o ancora la Responsabile della Logistica in Uscita. E’ un orgoglio per noi avere tante donne nel nostro organico, ma non vogliamo vantarci di questo, perché in Cores riconosciamo le capacità e le competenze indipendentemente dal loro sesso di nascita.

Etica e sostenibilità

CORES ITALIA si impegna a salvaguardare il territorio in cui si trova e il pianeta, cercando di intraprendere azioni responsabili per contribuire alla costruzione di un futuro migliore e più sostenibile per le prossime generazioni. Impieghiamo esclusivamente legno proveniente da foreste gestite in modo responsabile e selezioniamo materie prime a bassa emissione di formaldeide. Grazie al nostro impianto fotovoltaico riusciamo a ridurre l’immissione di CO2 nell’atmosfera in quanto l’energia che produciamo sarebbe stata prodotta altrimenti da fonti fossili altamente inquinanti di cui il nostro mondo sta purtroppo diventando schiavo.

Nel rispetto dei suoi collaboratori e clienti, CORES ITALIA è inoltre attenta nell’applicazione dei canoni etici e comportamentali definiti dal codice della responsabilità degli enti D.LGS. 231/01.

Certificazioni
ISO 9001

È lo standard di riferimento internazionalmente riconosciuto per la gestione della Qualità di qualsiasi organizzazione che intenda rispondere contemporaneamente all’aumento dell’efficacia ed efficienza dei processi interni ed al miglioramento della soddisfazione e della fidelizzazione dei clienti.
Un’azienda certificata ISO 9001 è un’azienda che:

  • predispone di un sistema di gestione della qualità adeguato
  • analizza e comprende le esigenze dei clienti
  • si adopera per prevenire le non conformità e adotta processi di miglioramento
FSC

Il marchio FSC® identifica i prodotti contenenti legno proveniente da foreste gestite in maniera corretta e responsabile secondo rigorosi standard ambientali, sociali ed economici.

La certificazione FSC è una certificazione internazionale che specifica che il legno o la carta all’interno del prodotto provengono da materiale riciclato e/o legno controllato. Il Legno Controllato non può essere raccolto illegalmente; raccolto in violazione dei diritti tradizionali e delle popolazioni indigene; raccolto in foreste dove i valori elevati di conservazione (HCV) sono minacciati; raccolto in foreste che vengono convertite in piantagioni o in uso non forestale; raccolto in foreste dove vengono piantati alberi geneticamente modificati.